sipas

Norme per gli autori

VOLUME ATTI SIPAS 2017

Al fine di uniformare l’impostazione editoriale dei lavori pubblicati sul volume annuale degli Atti della S.I.P.A.S. sarà necessario attenersi alle seguenti indicazioni:

L’Autore deve far pervenire il testo definitivo, redatto in formato WORD PER WINDOWS all’indirizzo di posta

elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre il 31 gennaio 2017.

 

Per la pubblicazione sul volume degli atti è obbligatorio che almeno uno degli autori sia in regola con la quota associativa SIPAS per l’anno in corso.

Secondo quanto stabilito dal regolamento ECM, i lavori nel cui titolo è citato il nome commerciale di un prodotto potranno essere presentati esclusivamente in forma di poster.

Per quanto riguarda le modalità di presentazione (poster o comunicazione orale) è facoltà degli autori esprimere la propria preferenza; la scelta definitiva è tuttavia a insindacabile discrezione del Consiglio Direttivo SIPAS.

Dovranno essere strutturati secondo il seguente schema:

1) TITOLO in italiano: font Times New Roman

corpo 10

grassetto

maiuscolo

allineamento centrato

linea vuota

TITOLO in inglese: font Times New Roman

corpo 10

grassetto

maiuscolo

corsivo

allineamento centrato

linea vuota

2) AUTORI: Cognome, Nome (iniziale puntata)

font Times New Roman

corpo 10

normale

maiuscolo

allineamento centrato

virgola e spazio tra gli autori

linea vuota

3) ISTITUTO/DIPARTIMENTO/UNIVERSITA’ O ENTE DI APPARTENENZA DEGLI AUTORI:

se gli autori sono di Enti diversi mettere un numero in apice all’iniziale dell’autore

punto e virgola tra gli Enti

font Times New Roman

corpo 9

corsivo

allineamento centrato

linea vuota

4) Parole chiave in italiano

da 2 a 3

corpo 9

normale

allineamento a sinistra

5) Key Words in inglese da 1 a 3

corpo 9

normale

allineamento a sinistra

 6) RIASSUNTO: non più di 1500 caratteri (spazi inclusi)

 7) ABSTRACT : non più di 1500 caratteri (spazi inclusi)

 8)TESTO: Introduzione, Materiali e Metodi, Risultati, Discussione, Conclusioni, Bibliografia.

Tabelle, figure o grafici andranno corredate da titolo e legenda in italiano ed inglese.

font Times New Roman corpo 10

Allineamento giustificato

Titoli in grassetto maiuscolo

La lunghezza del contributo non deve superare i 20.000 caratteri (spazi esclusi). Le figure dovranno essere inviate in formato .JPEG (ad alta qualità) o .TIF ed essere incluse nel corpo del testo.

 Per quanto attiene alla redazione della bibliografia si forniscono i seguenti suggerimenti:

 

- Per i lavori pubblicati su periodici devono essere indicati: nome dell’A. o AA., anno di pubblicazione tra

parentesi tonde, titolo dell’articolo, titolo abbreviato del periodico (le abbreviazioni devono essere conformi agli

standards internazionali), volume (in numeri arabi, sottolineato), prima ed ultima pagina.

Es.: Burridge M.J., Schwabe C.W., Pullum T.W. (1977) “Path analysis: application in an epidemiological study of

echinococcosis in New zeland”. J Hyg. 78, 135-149.

- Per lavori pubblicati su libri: nome dell’A. (AA.) della parte o contributo, anno di pubblicazione tra parentesi tonde,

titolo, preposizione “in”, come simbolo di appartenenza, nome A. pubblicazione principale, titolo, numero del

volume, edizione, luogo di edizione, editore, prima ed ultima pagina del contributo;

Es.: De Moor A. (1984) “Blood replacement and shock therapy” in: Dietz O., Wiesner E. “Diseases of the horse:

a handbook for science and practice” vol. 1, 1a ed., Basel, Karger, 228-242.

- Per i libri si indicano: nome dell’A. (AA.), anno di pubblicazione tra parentesi tonde, titolo, numero dei volumi o

del volume, edizione, luogo di edizione, editore.

Es.: Wilson G., Miles A., Parker T. (1983-84) “Topley and Wilson’s principles of bacteriology, virology and

immunity” 4 vol., 7a ed., London, Edward Arnold Ltd.

- Per i lavori presenti a Congressi si indicano: nome dell’A. (AA.) del lavoro, anno di pubblicazione tra parentesi

tonde, titolo del lavoro, numero e titolo del congresso, luogo e data di svolgimento del congresso, prima e

ultima pagina del contributo.

Es.: Mammerickx M., Portetelle D., Bruck C., Burny A. (1984) “Use of an ELISA involving monoclonal antibody

for the detection of antibodies against bovine leukemia virus in a herd with high incidence of an enzootic

bovine leukosis”. in: Straub O.C. (ed.) “5 the International Symposium on Bovine Leukosis, Tuebingen, 19-21

october 1982” Luxembourg, Commission of the European Communities, 382-387.

 

PRESENTAZIONE DI CONTRIBUTI SCIENTIFICI SOTTO FORMA DI CASI CLINICI – NOVITA’ 2017 –

Chi volesse inviare un contributo sotto forma di caso clinico, dovrà attenersi al seguente formato allegato:

 icon Format casi clinici (21.35 kB)

 

Per la presentazione in sala si prega di utilizzare esclusivamente il seguente facsimile:

icon Diapo case report (308.5 kB)